“La Toscana è paesaggio magico dove tutto è gentile intorno, tutto è antico e nuovo”. (Curzio Malaparte)

L’Italia, si sa, è uno dei luoghi più amati per trascorrere le vacanze grazie alla ricchezza e vastità delle sue bellezze naturali ed artistiche famose in tutto il mondo.

La Toscana racchiude in un’unica regione tutta l’essenza del Bel Paese e grazie al connubio di eccellenze enogastronomiche, paesaggi mozzafiato e capolavori architettonici e naturali resta una delle mete più ambite del turismo straniero.

La Campagna Toscana, con i suoi tratti variegati, lussureggianti e il suo fascino evocativo è la meta d’eccellenza per i viaggiatori più raffinati, esigenti e attenti.

L’Arte di Andar Lento

Una vacanza nella campagna toscana deve essere vissuta e assaporata con la lentezza e la calma necessarie a comprendere appieno l’essenza.

Vi troverete a soggiornare in uno dei tanti agriturismi di cui sono costellate le nostre pianure, oppure a dormire in una Leopoldina o in vecchio casale dal fascino autentico posto sulla sommità di qualche piccolo colle.

Dalle Crete senesi con la Val d’Orcia fino alle famose terre del Chianti, la Toscana vi riserva splendide sorprese. Variegate tonalità di verde e marrone, che cambiano con lo scorrere delle stagioni, ampi campi di filari che si inseguono a perdita d’occhio, il sempreverde degli ulivi e lo splendore dell’oro dei campi di  grano. E a far da cornice a questi paesaggi da cartolina troverete sempre i lunghi filari di cipressi, albero sacro e antico usato per segnare il confine tra le varie proprietà.

Toscana. Viaggio tra DOP, IGP e Presidi Slow Food

In terra di Toscana mangiare non significa nutrirsi. Qui il cibo è considerato un’arte e ogni pasto ha il suo preciso rituale ben definito e soprattutto lento. Prodotti a km zero, attenzione alla stagionalità e alla tradizione in una cucina rigorosamente casalinga.

Elogio della Lentezza

Quando parliamo di una vacanza in Toscana, la prima raccomandazione da fare è quella di pianificare una vacanza slow. L’andar lento è una caratteristica fondamentale di questa terra e del ciclo della natura che la contraddistingue. La vostra vacanza in Toscana non può “mordi e fuggi”, nè una corsa da un borgo all’altro, da una città d’arte all’altra.

I paesaggi, le stradine strette, i viali di cipressi, le città ricche di monumenti, le Osterie, tutto vi invita a prendervi del tempo: Fermatevi, assaporatene ogni angolo e ogni cibo e godetevi ogni scorcio.

Fate passeggiate, fotografie, ritratti, lunghe soste per i pasti, incontrate la gente del posto.

La Toscana con il suo pullulare di piccoli Borghi è ancora oggi un mondo a misura d’uomo dove i tempi sono scanditi dalle stagioni e dove la natura la fa da padrone.

In un raggio di pochi chilometri potrete passare da un agriturismo sperduto tra le vigne, alle prestigiose Botteghe del centro di Firenze. Dalle ondulate colline del Chianti alla movida di Viareggio e Forte dei Marmi. Da un mercato locale ad un Ristorante stellato.

Rilassatevi e godetevi le vostre vacanze: siete in Toscana.