Tra neologismi e nuove limitazioni dell’era Covid-19, si torna a parlare di “sindrome della capanna”, ossia la paura di lasciare il    proprio rifugio perché sicuro, per quanto limitato e limitante.

Ma da buoni italiani, pronti a trovare il bello e il buono in ogni situazione, vogliamo vedere nel temporaneo isolamento un’altra grande occasione per apprezzare la bellezza degli scorci isolati e a volte dimenticati di casa nostra. La Toscana, l’Umbria, l’Italia tutta proprio per conformazione naturale sono ricche di siti meravigliosi, paesini arroccati e sentieri a volte impervi che si prono su paesaggi sempre diversi e sorprendenti.

In questo spazio torneremo a scoprire la ricchezza paesaggistica, storica e culturale di posti poco affollati in cui assaporare il profumo della ritrovata libertà e il piacere di trascorrere meravigliose vacanze in spazi sicuri e all’insegna del totale relax in coppia, in famiglia o con gli amici più cari. Abbiamo selezionato per voi autentici casali dal fascino senza tempo. 

Tra ulivi spettinati dal vento caldo dell’estate, colline baciate dal sole e tramonti mozzafiato sulle nostre vallate incontaminate, il silenzio ci parla di sapienti riti della civiltà rurale, la solitudine diventa viaggio interiore, il passo rallenta, il cuore si allarga: signori accomodatevi, Terretrusche porta in scena la natura.